in:

Partiamo dalla cultura e dall’omaggio che Modena ha voluto dare a Mirella Freni nel giorno del suo 80esimo compleanno. Una serata al teatro Comunale, per ripercorrere la sua carriera

Diversi minuti di applausi, sentiti e sinceri. Cosi Modena ha accolto Mirella Freni nel suo ingresso sul palco del teatro comunale Luciano Pavarotti di Modena, lo stesso sul quale debuttò, giovanissima, nel 1955. Dopo l’inaugurazione della nuova sede del Cubec, un altro regalo per la Freni, che così ha festeggiato i suoi 80 anni. Una serata familiare, che ha voluto ripercorrere i momenti salienti della sua carriera, attraverso le immagini più belle e una chiacchierata, con i giornalisti Giuseppe Gherpelli e Alberto Mattioli. Toccanti i video della Boheme del 1967 con Pavarotti e i ricordi di Nicolai, amore di una vita. E poi una torta, , di più di 40 chili, per renderle omaggio. Una serata di musica ed emozioni, per una grande donna, che è riuscita a portare il nome di Modena nel mondo.


Riproduzione riservata © 2017 TRC