in:

Il trombettista raduna i suoi colleghi artisti per raccogliere fondi da destinare ai comuni colpiti dall’alluvione. Appuntamento l’11 dicembre con “Sardegna chi_ama Bologna”

Ci saranno Lella Costa, Geppi Cucciari, Stefano Benni, Alessandro Bergonzoni, Elena Fadda, i Virtuosi Italiani e Daniele di Bonaventura sul palco emiliano dell’Arena del Sole l’11 dicembre. Invitati dal trombettista Paolo Fresu, che suonerà con il Devil Trio, animeranno la serata “Sardegna chi_ama Bologna”. Il jazzista sardo punta a raccogliere fondi per i comuni di Onanì e Torpè, nel Nuorese, colpiti dall’alluvione: ai loro sindaci, presenti in platea, sarà consegnato l’incasso della serata.

 

Il ricavato, ha spiegato Fresu in un incontro stampa, contribuirà al recupero dell’antico lavatoio di Onanì, andato distrutto, simbolo del paese, e alla ristrutturazione del parco giochi per bambini di Torpè. “Devo ringraziare l’Area del Sole – ha aggiunto – perché tutto è partito dalla loro disponibilità a concedere gratuitamente il teatro”.

 

Alla serata – in diretta su Rai Radio3 e in tv con una finestra a Ballarò di Raitre – hanno contribuito l’Arci di Bologna, il circolo Sardegna e, tra gli altri, la compagnia aerea Meridiana. Grazie a questi e altri interventi, ha detto Fresu, non ci saranno costi produttivi. Anche Radio Capital promuove una raccolta fondi destinata ai due comuni. Non saranno concessi ingressi omaggio: i biglietti sono in prevendita a 25 e 30 euro.

 

Il logo dell’evento (Beppe Chia di Chialab ha rielaborato il bronzetto nuragico sardo) è stato disegnato per essere ‘prestato’ anche ad altre manifestazioni di solidarietà, una sorta di ‘marchio doc’ per patrocinare le iniziative e indicare come destinare i fondi, in modo trasparente, senza intermediazioni, individuando direttamente luoghi e strutture dove intervenire.

 

Le città di Matera e Tito (Potenza) hanno già usato il logo per le iniziative di dicembre e sono in attesa di definizione eventi analoghi a Verona e Padova. Lo scopo è anche anticipare, con diverse iniziative, un evento su scala nazionale da realizzare alla fine di maggio in Sardegna, chiusura ideale di questo percorso di solidarietà.


Riproduzione riservata © 2018 TRC