in:

A cena con i “Giovedì gastronomici”, poi teatro, cinema e letture poetiche al Planetario

Inviti a teatro, mostre, musica, incontri e manifestazioni sportive. Modena festeggerà l’8 marzo con una pluralità di eventi. Alle 18,30, in piazza Grande, prenderà il via “Donne in corsa”, gara podistica non competitiva organizzata da Uisp ed Assessorato allo sport. Allo Storchi, alle 21, andrà in scena il cabaret terapeutico di Lucia Vasini, con il suo spettacolo “Non solo donne” ad ingresso gratuito. Alle 21, presso il planetario di Modena, il cielo stellato farà da sfondo alla lettura di alcuni brani poetici. Alle 21,30, alla Tenda di viale Molza, sarà proiettato il film “We want sex”, dedicato ad un gruppo di battagliere sindacaliste della fabbrica britannica della Ford. Per le donne che invece stavano pensando ad una cenetta conviviale tra amiche, si rinnova stasera l’appuntamento con i “Giovedì gastronomici”, ricchi menù a prezzi interessanti proposti da 23 ristoranti della provincia. E sempre in provincia, a Soliera, presso il cinema teatro Italia, andranno in scena “I monologhi della vagina”.E’ un programma dedicato a tutte le donne dell’Est europeo che lavorano in Italia quello pensato dalla Gioventù musicale per questa sera all’Auditorium Marco Biagi. Dalle 21 musiche klezmer e balcaniche. Per le donne non italiane ingresso speciale a 1 euro.


Riproduzione riservata © 2018 TRC