in:

A Marano sta prendendo corpo un progetto per recuperare un’antica coltivazione della zona, quella del luppolo

Furono i Montecuccoli, alla fine dell’800 ad importare dalle proprietà che avevano in Croazia la pianta del luppolo e ad avviarne la coltivazione a Marano, nei terreni vicino alla loro residenza. Secondo gli studiosi quella fu la prima coltivazione di luppolo nel nostro paese ottenendo molti riconoscimenti. Questo ingrediente fondamentale per la produzione della birra ritornerà ad essere coltivato a Marano grazie ad un progetto che vede coinvolti privati, Cipa, l’Istituto agrario Spallanzani e l’Università di Udine, oltre che dell’amministrazione comunale. L’obiettivo è quello di tornare a produrre birra, magari artigianale e di qualità.


Riproduzione riservata © 2018 TRC