in:

Si chiama “Te lucis ante”, titolo latino per la seconda opera della scrittrice modenese Rita Neri. Nel suo nuovo romanzo si parlerà di reincarnazione e molto altro.

La reincarnazione e il cambiamento. E sullo sfondo di questi temi portanti, un cimitero di campagna e un uomo inquieto – Franco – che comincia a studiare i filosofi antichi. C’è l’essenza del passaggio, dell’evoluzione spirituale nel nuovo romanzo di Rita Neri, modenese. “Te lucis ante” il titolo latino della seconda opera della scrittrice. Un’opera che la riguarda molto da vicino, appassionata com’è di arte e filosofia antica.


Riproduzione riservata © 2018 TRC