in:

Come location la corte del nuovo municipio di Formigine. La rassegna di cinema estivo di Formigine si sposta per offrire un cartellone a prova di pioggia.

Punta sul cinema l’estate formiginese, 12 titoli per 14 serate, un set tutto nuovo, ossia la moderna corte del municipio in via Unità d’Italia, luogo ideale con un grande parcheggio e una volta coperta che garantisce le proiezioni anche in caso di pioggia. Il debutto lunedì 21 con “Luomo che verrà” il film di Giorgio Diritti sulla strage di Marzabotto, premiato con il David di Donatello. Tra l’altro il Comune di Formigine è stato tra i primi enti a fornire il patrocinio al film. Mercoledì 28 è il turno dei bambini, con “L’era glaciale 3”. Il programma di “Cinema in corte”, organizzato con l’Ufficio cinema Arci di Modena, è disponibile sul sito del Comune di Formigine (www.comune.formigine.mo.it). Il cartellone alterna blockbuster come “Sex and the city 2” (6/7) a scelte più raffinate come “Il concerto” (il 12 e il 13 luglio), capolavori come “Avatar” (2/8) ma senza dimenticare il cinema italiano: saranno appunto Mine Vaganti di Ozpetec e Happy Family di Salvatores a chiudere la rassegna. Le proiezioni iniziano alle 21.30.


Riproduzione riservata © 2017 TRC