in:

Aperitivi dedicati all’arte contemporanea, due nuove mostre e musei aperti anche dopo il tramonto. Sono solo alcuni degli appuntamenti in programma per “La notte dei musei”.

Musei e luoghi di cultura aperti fino a mezzanotte e oltre 15 iniziative, tra conferenze, visite guidate, attività per famiglie e ragazzi, tutte a ingresso gratuito. E’ l’offerta in programma per “La notte dei musei” che sabato 15 maggio, dalle 18 alle 24, darà la possibilità di vivere e respirare l’arte ben oltre i canonici orari di chiusura delle sale espositive. Nell’occasione saranno inaugurate due mostre, Il sesto continente e i libri di Gatti, entrambe al Palazzo dei Musei. Mobilitati anche i giovani del Fai con gli aperitivi a tema artistico. Alla presentazione della Notte dei Musei è intervenuto anche il soprintendente Mario Scalini, lo scopritore del dipinto di Raffaello. Il quadro – ha assicurato l’alto funzionario – tornerà presto in città.


Riproduzione riservata © 2017 TRC