in:

Un teatro da scoprire: è quello comunale che oggi ha messo a disposizione dei visitatori i suoi spazi meno conosciuti. Visita guidata con intermezzo musicale.

Non il consueto pubblico degli abbonati e non solo gli appassionati di opera, ma anche giovani e meno giovani che amano la musica e l’architettura e che con grande curiosità si avvicinano a uno dei luoghi simbolo della nostra città, classico e a molti misterioso. Come ogni terzo sabato del mese oggi il Teatro Comunale Pavarotti ha aperto le sue porte per una visita guidata. Una ventina i partecipanti che hanno assistito dalla platea all’allestimento di Certe Notti, la nuova produzione di Aterballetto su canzoni e poesie di Luciano Ligabuei. Ma i visitatori hanno la possibilità di curiosare nelle stanze meno conosciute del teatro, la sala delle scenografie, i camerini e le quinte del palcoscenico, godendo a un certo punto di un intermezzo musicale, oggi con la violinista Micaela Bilicova. ‘Un teatro da scoprire’ fa parte del progetto di formazione per il pubblico, si affianca all’Opera Caffè che mette insieme musica e merenda e agli itinerari didattici che il Comunale promuove nelle scuole, già dalle materne. Prossimo appuntamento per visitare il Comunale il 20 di febbraio.


Riproduzione riservata © 2016 TRC