in:

Sabato e domenica Vignola si trasforma in una città ‘magica’ a misura di bambino. Torna Bambinopoli. Attenzione perchè servirà un passaporto speciale.

Un insieme di paesi fantastici, dove poter entrare liberamente e soprattutto giocare e divertirsi. Un mondo magico, dove i più piccoli diventano indiscussi protagonisti, padroni del centro e delle vie di Vignola, che si trasforma in una città completamente a misura di bambino, senza auto e pericoli, ma con giochi, laboratori e spettacoli in ogni angolo. Sabato 12 e domenica 13 torna Bambinopoli, la grande festa ideata dall’amministrazione comunale e dall’Associazione dei commercianti Vignola Grandi Idee. La città sarà suddivisa ne “Il Paese dei Campanelli” (Centro Storico), “Il Paese dei Balocchi e dello Sport”(Viale Mazzini, Corso Italia, Via Minghelli, Via Paradisi, Via Bellucci, Viale Trento Trieste) e “Il Paese delle Meraviglie” (zona Biblioteca Auris, Via della Pace, Via Resistenza, Via Libertà, Via Grandi), paesi fantastici in cui i bambini potranno entrare, giocare e divertirsi presentando il loro passaporto personale e facendolo timbrare. Ricco il calendario degli eventi in ognuno dei tre Paesi: Paese dei Campanelli, dedicato alla natura e all’arte In Piazza dei Contrari “Un Fantabosco in città”, spazio dedicato ai più piccini che attraverso giochi e laboratori potranno provare la gioia di scoprire, di fare e il piacere di stare insieme. In Via Barozzi laboratorio “Dipingiamo la città” e in Via Garibaldi giochi e spettacoli con i clown di corsia dell’Associazione Vip Modena Onlus. Animazione musicale a cura di Max Baldaccini della scuola For.Ma Musica che offrirà dimostrazioni di batteria e del Circolo Musicale G. Bononcini che, oltre ad attività ludiche e sperimentali, proporrà due spettacoli musicali: sabato alle 17 in Via Garibaldi “Pierino e il Lupo e altre storie in musica” e domenica alle 16, sempre in Via Garibaldi, “Re Artù: la Storia, il Mito, la Leggenda e la Fiaba”. Paese dei Balocchi e dello Sport, dedicato ai giochi e allo sport Viale Mazzini, Corso Italia, Via Minghelli, Via Paradisi, Via Bellucci, Viale Trento Trieste si trasformeranno per l’occasione ne “La Città dello Sport del Bambino”, dove i giovani visitatori potranno danzare, pedalare, calciare, tirare, saltare e addirittura giocare con ruspe e gru su una montagna di sabbia. Accanto allo sport, laboratori di lingua e di solidarietà attraverso giochi ed eventi organizzati dalle Associazioni di volontariato del territorio. Domenica 13 settembre, dalle 10 alle 19 in via Bellucci “Un giorno in divisa”, le forze dell’ordine incontrano i bambini e alle 18 in Viale Mazzini “Bambinopoli saluta lo Sport”, cerimonia di chiusura con le Associazioni sportive vignolesi che presenteranno le loro prime squadre. Paese delle Meraviglie, dedicato alla natura La zona della Biblioteca e di Via Resistenza diventa un paradiso naturale nel quale giocare, scoprire e imparare grazie anche ai diversi laboratori “ecologisti” sulla raccolta differenziata, l’importanza dell’acqua e del riciclo. Per i più piccoli verrà riproposta la divertentissima “gara di gattonamento” mentre per i più grandi le passeggiate in compagnia degli asinelli di Gombola. Novità di quest’anno, sabato 12 alle 20.30 nel parco della Biblioteca “Il Bosco Magico”, attività per i bambini dai 3 ai 7 anni in compagnia della Fata Clorofilla e del Signore del Bosco. Altra novità, nella zona della stazione ferroviaria, “Wild West Village”, uno straordinario villaggio country in piena città. Per l’intero fine settimana sarà in funzione il trenino gratuito per spostarsi in piena libertà all’interno della città. Per informazioni: Ufficio Eventi Comune di Vignola tel. 059/777587; www.comune.vignola.mo.it


Riproduzione riservata © 2016 TRC