in:

4 giorni da brivido a Finale Emilia, con immagini, parole e suoni avvolti dal mistero. Dal 27 al 30 agosto la terza edizione del Festival Noir.

A chiudere l’edizione 2008 era stato uno scoppiettante Giorgio Faletti. Oggi il Festival Noir torna alla grande a Finale Emilia, organizzato dall’amministrazione comunale, con un programma davvero da brivido per grandi e piccini, ai quali sarà riservato un apposito mini-noir. Si parte come sempre con una lunga maratona notturna di pellicole d’autore a tinte scure: il programma è a sorpresa, l’unica certezza è che al termine sarà offerta una colazione con bomboloni caldi, ovviamente al nero cioccolato. Venerdì 28 due ospiti attesi: Luigi Guicciardi e Loriano Macchiavelli, che sul palco del festival faranno incontrare per la prima volta i loro due commissari, il modenese Cataldo ed il bolognese Sarti. Sabato 29 sarà la volta della notte nera e della cena con delitto, con i commensali, tutti vestiti con abiti a tema, catapultati nel 1700. A tirare le fila della serata la “Compagnia San Giorgio e il drago” che il pomeriggio successivo, domenica, coinvolgerà i più piccoli in una grande animazione a caccia di Killer clown. Sempre domenica, ma alla sera, il Festival noir chiuderà i battenti passando dalla fantasia alla realtà, con il Colonnello Luciano Garofano del Ris di Parma che spiegherà ai presenti come si conduce un’indagine, come si raccolgono prove ed indizi e come si fa un sopralluogo sulla scena del crimine.


Riproduzione riservata © 2018 TRC