in:

Dall’8 luglio in appennino torna il festival “Arte a sei corde”. In programma concerti di chitarra, campus e seminari.

Concerti di chitarra jazz, classica ed elettrica. In Appennino prende il via il festival “Arte a sei corde”, giunto quest’anno alla sesta edizione. Oltre sei mila presenze all’edizione dell’anno scorso. Quest’anno il programma musicale prevede concerti tra Sestola, Fanano, Riolunato, Fiumalbo, Montecreto e Pavullo, fino al 5 agosto. Mercoledì 8 luglio a Montecreto, ad aprire la rassegna, diretta da Andrea Candeli e promossa dal laboratorio artistico del frignano, sarà Paolo Giordano, considerato unno dei più innovativi chitarristi acustici moderni. Come nelle scorse edizioni uno spazio particolare sarà riservato ai giovani chitarristi, attraverso stage di perfezionamento e offrendo loro la possibilità di esibirsi in concerto. Ne è un esempio il campus che si svolgerà a Canevare di Fanano dal 12 al 19 luglio.


Riproduzione riservata © 2018 TRC