in:

Mostre e musei aperti a Modena anche in occasione del ponte del 2 giugno. Nei festivi si può anche salire sulla Ghirlandina e visitare le sale storiche di Palazzo comunale.

Per chi non ha approfittato del ponte del 2 giugno per un po’ di vacanza, Modena offre mostre e musei aperti anche nei festivi, compresa la Festa della Repubblica. Aperta al pubblico dalle 10.00 alle 19.00 “Emozioni in terracotta”, la rassegna dedicata ai grandi plastificatori modenesi del Rinascimento Guido Mazzoni e Antonio Begarelli. Visitabili anche le mostre dedicate al fotografo Olivo Barbieri, alla Galleria Civica, e quella dal titolo “Quando la pubblicità si chiamava reclame” al Museo della Figurina. Aperti al pubblico, infine, anche i Musei civici, i Musei anatomici di viale Berengario, la Ghirlandina e le sale storiche di Palazzo comunale.


Riproduzione riservata © 2016 TRC