in:

Spettacoli comici, di prosa, balletti e concerti. Ancora più ricca rispetto al passato la stagione del Teatro Michelangelo che sfida la crisi economica abbassando i prezzi.

Crescita dell’attività teatrale, prezzi ritoccati al ribasso. E’ questa la ricetta anti crisi proposta dal Teatro Michelangelo che oggi ha presentato il cartellone della stagione teatrale 2009/2010. Si comincia a metà ottobre con un concerto dei Modena City Ramblers. Rimanendo in tema musicale a dicembre il tradizionale concerto Gospel. Spazio al balletto cubano in gennaio e al balletto di Milano con l’etoile Lucia Savignano a Febbraio. Come di consueto non mancheranno i comici tra marzo e aprile. Per la stagione di prosa da segnalare graditi ritorni come Paola Gassman e Pietro Longhi in “Divorzio con sorpresa”; Paolo Triestino e Nicola Pistoia in Ben Hur , Corrado Tedeschi e Debora Caprioglio con “L’anatra all’arancia” ed Angela Finocchiaro in “Mai più soli” di Stefano Benni.


Riproduzione riservata © 2016 TRC