in:

E’ uno studente del liceo Paradisi di Vignola il vincitore del Premio Bancarella Giovani organizzato, come ogni anno, a Modena, da Confesercenti.

“Nominato in consiglio di Facoltà, ho cominciare a scrivere resoconti interni che originariamente avevano sette destinatari, ben presto diventati 150, compresi docenti di altre università”: è così che Marco Malvaldi, ricercatore di chimica a Pisa, ha cominciato a muovere i primi passi da scrittore. Al suo secondo romanzo “Il gioco delle tre carte” è finalista al premio Bancarella. E’ toccato a lui premiare il vincitore del Premio Bancarella Giovani, il concorso di critica letteraria che ha coinvolto, in questi mesi, 300 studenti di dieci istituti superiori modenesi. Primo classificato Jacopo Marcheselli del Liceo Paradisi di Vignola. Gli altri primi premi, legati alla sestina di libri finalisti, sono andati a tre studenti del Wiligelmo – Valentina Fantuzzi, Elisa Bassoli e Melania Malpezzi –; due del Tassoni – Chiara Di Bartolo e Davide Dignatici; e uno del Muratori – Melissa Ronchi.


Riproduzione riservata © 2016 TRC