in:

Inaugura sabato prossimo la mostra d’arte irregolare, che a Carpi accompagna il festival delle abilità differenti. Promossa dalla Cooperativa sociale Nazareno, verrà allestita nel castello dei Pio.

Cesare Paltrinieri che fa il verso a Andy Warhol, Andrea Carminati che rimanda al grande Tiziano, fino ai supereroi di ieri e di oggi di Persico. Inaugura sabato 9 maggio, ore 18.30, alla sala Cervi del castello dei Pio, in piazza Martiri a Carpi, la terza mostra d’arte irregolare che accompagna il festival internazionale delle abilità differenti. Un viaggio dall’antico al contemporaneo, allestito dalla storica dell’arte Bianca Tosatti, e che resterà aperto al pubblico fino al 24 maggio. L’inaugurazione della mostra sarà preceduta, alle 16.30, da una tavola rotonda. L’iniziativa ha il patrocinio di Provincia, Regione, comuni di Modena e Carpi, con il contributo, fra gli altri di fondazione cassa di risparmio di Carpi e fondazione cassa di risparmio di Modena.


Riproduzione riservata © 2016 TRC