in:

Al Castello dei Pico di Mirandola rimane visitabile fino a domani la mostra che ricorda tutti i particolari dell’Operazione Herring, ovvero le gesta di quei valorosi paracadutisti che hanno servito con onore la Patria.

Cimeli e documenti militari storici del Museo del Combattente, fotografie, dipinti e uniformi d’epoca: dopo Modena, la mostra itinerante sull’Operazione Herring ha fatto tappa al Castello dei Pico di Mirandola. Un’occasione per scoprire un importante fatto d’armi, che ha avuto un ruolo fondamentale e decisivo nella guerra di Liberazione, ma che poche persone conoscono ed ancora meno ricordano. Organizzata dall’Associazione nazionale paracadutisti d’Italia, la mostra ha come immagine un emblematico quadro realizzato dal maestro Carlo Rambaldi, ingegnoso creatore di effetti speciali e di indimenticabili personaggi come E.T. Dopo Mirandola, dove rimarrà allestita sino a domani sera, l’esposizione farà tappa a Ravarino.


Riproduzione riservata © 2016 TRC