in:

Due mostre si sono inaugurate questa mattina a palazzo Santa Margherita di Modena: una dell’artista americano, amante della caccia, Mark Dion e l’altra sui gioielli dell’artista tedesca Gabi Dziuba.

Da una parte l’amore per la caccia del ricercatore, collezionista, artista americano Mark Dion che, pur nelle sue contraddizioni, è interessato alla sensibilità del cacciatore e alla profonda conoscenza che ha della natura e dall’altra anelli, corone, spade dell’artista tedesca, Gabi Dziuba, in un’immaginaria ambientazione per ricercatori d’oro. Sono le due mostre visibili, da oggi, alla Galleria Civica di Modena, fino al 26 aprile. La prima installazione si presenta con 5 torrette di avvistamento e numerosi disegni dedicati alla caccia, il lavoro di un artista, come ama definirsi, con la natura nel mirino; la seconda è un’esposizione di corone, spade, anelli, una ventina di gioielli, in un contesto dal sapore fiabesco, ma anche profondamente umoristico. Per l’artista tedesca è come dimostrare che la fiaba può essere vista come una moneta: testa o croce, una parte poetica l’altra oscura.


Riproduzione riservata © 2016 TRC