in:

Inaugura domani nell’atrio dell’ex cinema Principe la mostra fotografica “Zona Tempio- storie a colori”, curata dal fotografo Luigi Ottani e voluta dall’assessorato alle politiche economiche del comune di Modena.

La zona del Tempio raccontata in 300 scatti dal fotografo Luigi Ottani, in esposizione da domani fino all’11 gennaio, nell’atrio dell’ex cinema Principe. Immagini di un pezzo di Modena, forse la più multietnica, spesso alla ribalta delle cronache, ma dove l’amministrazione comunale tra il 2007 e il 2008 ha già investito oltre un milione e 700 mila euro per progetti di recupero e a favore della sicurezza, come l’installazione delle videocamere nel sottopasso di viale Mazzoni e la pavimentazione del piazzale del Tempio. Ulteriori interventi di riqualificazione arriveranno a breve come l’apertura del museo Casa Natale di Enzo Ferrari e il recupero di edifici storici come la manifattura tabacchi le poste e l’ex Cinema Principe.Parte dell’incasso derivato dalla vendita del libro che racchiude tutti gli scatti servirà per finanziare un progetto di solidarietà di Rock No War, per contrastare la prostituzione minorile in Laos.


Riproduzione riservata © 2016 TRC