in:

E’ stato il noto fumettista Altan a tenere a battesimo, con una conferenza ieri sera, la manifestazione dal titolo “La domenica dei Ragazzi” organizzata dal Comune di Savignanosuo lavoro.

Non si può restare fuori dall’attualità per fare fumetto. Questo è uno dei tanti consigli ed idee che ieri sera il noto fumettista Altan ha condiviso con la platea del Teatro La Venere di Savignano. E’ iniziata con l’incontro dal titolo “Dalla Pimpa a Cipputi” la due giorni dedicata ai più giovani. “La domenica dei ragazzi” è, infatti, una grande manifestazione che si basa sul raccontare con le immagini. Il papà della Pimpa ha ripercorso le tappe della sua carriera, iniziata come scenografo e sceneggiatore cinematografico, passando per il periodo trascorso in Brasile, per la nascita dell’operaio metalmeccanico comunista Cipputi e per le celebri parodie di personaggi famosi come Cristoforo Colombo e Casanova. Nel 1975 nacque la famosissima cagnolina a pois rossi, che di recente è stata affiancata dal nuovo personaggio Olivia Paperina. Solitamente schivo e riservato, Altan ieri sera si è aperto al pubblico in un dialogo di oltre un’ora con la giornalista svizzera Sonja Riva. Ripercorrendo i suoi diversi stili e registri narrativi, il fumettista ha sottolineato l’importanza dell’ironia, ingrediente fondamentale del suo lavoro.


Riproduzione riservata © 2016 TRC