in:

Sarà incoronato sabato 4 ottobre, al Teatro Comunale, il vincitore del primo concorso internazionale di canto dedicato a Luciano Pavarotti. In gara sono rimasti 20 candidati. Tra oggi le semifinali.

Conto alla rovescia per la proclamazione del vincitore del Concorso internazionale dedicato a Luciano Pavarotti, la giovane voce che, nel nome del tenore morto un anno fa, avrà la possibilità di debuttare al teatro la Scala di Milano. Dai 50 candidati iniziali, provenienti da 24 paesi nel mondo, sono stati selezionati 20 semifinalisti, che oggi si contenderanno la possibilità di arrivare alla serata decisiva, quella di venerdì 3 ottobre. Tra loro, anche un giovanissimo sassolese, Matteo Macchioni, tenore di soli 25 anni. Il concerto di venerdì 3, al Teatro Comunale di Modena, sarà aperto al pubblico e diviso in due parti, una alle 19 e l’altra alle 20.30, con programmi diversi. I cantanti saranno accompagnati dall’Orchestra Regionale dell’Emilia Romagna, diretta dal maestro Aldo Sisillo. Dopo le prove, saranno proclamati il primo, secondo, terzo classificato, e il vincitore del premio “miglior voce di tenore”, che si esibiranno sabato 4 ottobre, alle 20.30, serata della premiazione. Al primo classificato andranno 13mila euro. Una sfida durissima, a colpi di note…


Riproduzione riservata © 2016 TRC