in:

Ci sarà spazio anche per le rime dei giovani e dei giovanissimi nel cartellone della quarta edizione del Poesia Festival.

L’attenzione dei grandi sarà soprattutto per loro: i cantautori e gli attori che si cimenteranno con il testo poetico. Dalla cantautrice statunitense Suzanne Vega al cantautore italiano Roberto Vecchioni, fino ad alcuni attori culto delle nuove generazioni, i “belli e impossibili” Alessandro Preziosi e Kim Rossi Stuart che proveranno a misurarsi con Cesare Pavese e l’immortale bardo, William Shakespeare. Ma l’edizione numero 4 del Poesia Festival, la rassegna nata nei comuni delle Terre di Castelli e allargatasi poi anche a Maranello e Marano, dal 25 al 28 settembre ritaglierà spazi e tempi da dedicare anche ai giovani e ai giovanissimi. Confermato pure quest’anno il concorso nazionale di poesia per i giovani “Under 29”. Chi ha tra i 15 e i 29 anni ha tempo fino al 4 settembre prossimo per mandare non più di tre componimenti. Il tema è libero, la metrica pure. I primi venti selezionati potranno leggere i loro versi in pubblico a Vignola e vederli pubblicati in una raccolta a cura del Poesia Festival. I primi tre avranno diritto anche ad un buono acquisto in libri di 300 euro. Per i giovanissimi, invece, sono stati pensati specifici appuntamenti: il pomeriggio di sabato 27 Castelnuovo diventerà il paese dei bambini con letture, animazioni, laboratori. Ospite la poetessa Alessandra Berardi, coautrice del famoso programma Rai “L’albero azzurro”. Invitati anche i bambini di San Luca, il paese della Calabria, noto in Europa per la faida dei Mirta-Strangio e Pelle-Vottari, cui il dono di un teatro da parte di Michele Placido ha aperto una diversa possibilità. Letture animate, mostre, incontri e laboratori, infine, alla libreria “Il Castello di carta” di Vignola con il poeta Bruno Tognolini che racconterà ai più piccoli storie fantastiche, naturalmente in versi.


Riproduzione riservata © 2016 TRC