in:

I cancelli del Novi Sad aprono solo domani alle 17, ma sono già oltre 200 i giovani e giovanissimi che attendono il concerto dei Tokio Hotel, il gruppo tedesco pop punk che richiamerà a Modena 20 mila persone. E ieri tripudioa Carpi, in piazza Martiri, per Jovanotti.

Molte ragazze sono arrivate già ieri mattina direttamente dall’ultimo concerto di Roma del gruppo tedesco tanto amato ed emulato. Stamane al Novi Sad erano oltre 200 i giovani e giovanissimi arrivati da tutta Italia, in attesa dell’apertura dei cancelli previsti per domani alle 17.. Buona parte dei fan dei Tokio Hotel si sono conosciuti tramite un Forum interattivo, un modo per muoversi in gruppo e scambiarsi opinioni sui gemelli Bill e Tom, Gustav e Georg. L’età media è intorno ai 16 anni e ci sono anche volenterosi genitori che accompagnano i più giovani. Quasi 8mila persone ieri sera in piazza Martiri a Carpi per il concerto di Jovanotti. La platea è esplosa in un lungo applauso quando il cantante ha attaccato con la canzone che dà il titolo al tour, “Safari”, per poi proseguire con lo storico successo “Penso Positivo”. Un concerto che ha ripercorso i vent’anni della carriera di Lorenzo, da “Una tribù che balla” a “Mi fido di te”, da “L’ombelico del mondo” a “Serenata Rap”. Il concerto è stato offerto da Danny Rose per una iniziativa di solidarietà in favore delll’associazione Emergency.


Riproduzione riservata © 2016 TRC