in:

Il festival della canzone dialettale modenese compie 10 anni. L’appuntamento è lunedì, in piazza Redecocca. Sul palco si alterneranno 11 interpreti. Tra loro anche un 20enne, a testimonianza che la lingua dei modenesi continua a vivere.

Decimo compleanno per il Festival della canzone dialettale modenese. Un appuntamento che richiama ogni anno centinaia di persone, di tutte le età, che possono ascoltare la lingua della tradizione rivivere sulle note delle liriche composte ad hoc dagli interpreti. Quest’anno sono 11, volti noti, e meno noti. Tra loro anche un vent’enne, Roberto Severi. Ha ereditato la passione per il dialetto dai nonni, dice, e canta “Sot a l’ombra dla Ghirlandeina”. L’iniziativa è ideata Gian Carlo Montanari e Graziano Grazioli, e promossa dal Comune di Modena. Trc Telemodena è media partner dell’evento. Nella serata del festival, lunedì, alle 21, in Piazzale Redecocca, presenteranno i cantautori, ma anche un libro pensato per celebrare i 10 anni. Lo spettacolo è gratuito.


Riproduzione riservata © 2016 TRC