in:

Il ‘900 a Modena, visto dagli artisti. E’ il filo conduttore dell’iniziativa organizzata dal Teatro dei Venti nella nuova struttura creata per l’occasione, al Parco della Resistenza. Un tendone itinerante, aperto ai contributi della città.

Fervono i lavori al Parco della Resistenza di Modena, in via Ancona, per completare la nuova tensostruttura, simile ad un tendone da circo, che da maggio in poi ospiterà spettacoli e iniziative storico-artistiche incentrate sul secolo appena trascorso, nel territorio modenese. E’ il nuovo progetto del Teatro dei Venti aperto ai contributi della città. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con il Comune di Modena, la Provincia, la Fondazione Cassa di Risparmio e la supervisione scientifica dell’Università. Da maggio ad ottobre 2008 la struttura ospiterà eventi di ogni tipo proposti da cittadini, associazioni e istituzioni che vorranno candidarsi. Unico vincolo, il richiamo alla storia del 900 modenese. Dal 10 dicembre, debutterà invece “Un lungo secolo breve”. Nel 2009, il tendone porterà gli artisti modenesi in giro per l’Italia, toccando altre grandi città, come Napoli. In ogni luogo verranno sviluppate riflessioni storico artistiche legate al territorio ospitante.


Riproduzione riservata © 2016 TRC