in:

Dopo il furto, vistosi scoperto, ha aggredito una guardia giurata e due dipendenti

Dopo aver rubato bottiglie di superalcolici dall’interno di un supermercato di Reggio Emilia, una volta scoperto, prima cercava di allontanarsi poi, raggiunto da una guardia giurata e due dipendenti, allo scopo di assicurarsi la fuga, non esitava a colpirli con due calci e ad estrarre un tagliaunghie con lama che brandiva minacciosamente alla stessa guardia giurata e ai due dipendenti. L’uomo nonostante questo non è riuscito ad allontanarsi. È stato infatti fermato da una pattuglia dei Carabinieri di Reggio Emilia intervenuta sul posto. Con l’accusa di rapina è stato arrestato un cittadino marocchino 57enne, in Italia senza fissa dimora.


Riproduzione riservata © 2018 TRC