in:

Coppia di cinesi dimentica il figlio di 7 anni sul treno. I genitori scesi a Bologna

Dopo le vicende dei bimbi rimasti chiusi in macchina dei giorni scorsi, stavolta un bambino di 7 anni è stato “dimenticato” a bordo di un treno. Una vicenda a lieto fine capitata stamattina. I genitori, una coppia di cinesi arrivati a Bologna da Milano con un Frecciabianca, appena scesi in Stazione si sono resi conto di aver lasciato il figlio a bordo del treno. I due si sono subito rivolti all’assistenza di Trenitalia per chiedere aiuto. Grazie alla collaborazione tra Polfer – già allertata dal capotreno del Frecciabianca – e il personale di Trenitalia, i genitori del bimbo sono stati fatti salire su un altro treno che li ha portati a Rimini dove ad attenderli c’era il figlioletto.


Riproduzione riservata © 2018 TRC