in:

77enne salvata dal Soccorso Alpino in Campigna

Poco prima delle 13 di sabato, il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico è stato attivato dalla centrale del 118 per una persona in difficoltà in località Campigna (FC). Si è immediatamente attivata una squadra di cinque tecnici, che ha raggiunto in trenta minuti la paziente. L’infortunata, una 77enne di Forlì, si trovava nell’abetaia di Campigna, un centinaio di metri sopra la strada statale, quando è scivolata e ha riportato una forte contusione alle ginocchia che l’ha impossibilitata a rialzarsi e camminare. I tecnici del SAER hanno provveduto a fissarla sulla barella di soccorso prima del trasporto con l’ambulanza all’ospedale.


Riproduzione riservata © 2018 TRC