in:

“Sua figlia ha provocato un incidente e ora si trova dai carabinieri servono 7 mila euro per pagare la cauzione”

“Sua figlia ha provocato un incidente e ora si trova dai carabinieri servono 7 mila euro per pagare la cauzione”. Da li a poco la consegna di monili d’oro dal valore di qualche migliaio di euro. La truffa ad una anziana signora, l’ennesima, è stata consumata a Bologna, nel Quartiere Navile: il raggiro è stato ad opera del sedicente avvocato Molinari, nome noto alle forze dell’ordine perché ha agito anche in passato, che ha telefonato ad una pensionata di 76 anni e le h detto che la figlia aveva provocato un incidente grave e che per farla uscire dalla caserma dei carabinieri servivano 7 mila euro in contanti, inoltre, le ha comunicato che ha ritirare il denaro sarebbe stato un collega dello studio. La donna sotto choc appena è arrivato il complice dell’avvocato gli ha consegnato i gioielli che aveva in casa. Appena uscito l’uomo la donna si è resa conto di quanto accaduto e ha chiamato immediatamente la figlia che, a sua volta, ha chiamato la polizia di stato per sporgere denuncia.


Riproduzione riservata © 2018 TRC