in:

Il prestito di fasce elastiche tra partner ha scatenato l’ira di un 40enne che ha picchiato la compagna 43enne

Il prestito di fasce elastiche tra partner ha scatenato l’ira di un 40enne che ha picchiato la compagna 43enne fino a farla finire in ospedale per le botte ricevute. L’aver semplicemente richiesto la restituzione ha visto la donna essere presa a schiaffi e pugni. Secondo quanto accertato da carabinieri di Scandiano, che hanno condotto le indagini e che sono intervenuti su richiesta della vittima preso la sua abitazione, questo episodio era l’ultimo di una serie di maltrattamenti che la 43enne subiva da oltre due anni. Con l’accusa di maltrattamenti in famiglia i carabinieri hanno arrestato il 40enne. Per la donna una prognosi di 5 giorni.


Riproduzione riservata © 2018 TRC