in:

Operazione dei carabinieri di Trento, 23 arresti

Conclusa nelle prime ore della mattina dai carabinieri del Comando provinciale di Trento una
maxi-operazione in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere spiccata nei confronti di 23 persone prevalentemente di origine Rom, tutte operanti in province della
Lombardia, dell’Emilia e del Piemonte e appartenenti ad una presunta associazione criminale dedita a furti prevalentemente in aziende agricole e imprese del nord Italia. La banda, accusata anche di ricettazione, è stata individuata a seguito di un furto commesso in Trentino un anno fa e si è evidenziata per una particolare specializzazione nel furto di trattori agricoli di elevato valore commerciale. Il valore dei furti commessi dalla banda, complessivamente stimato, si attesta circa su un milione di euro.


Riproduzione riservata © 2018 TRC