in:

In pieno giorno e poco lontano da scuola, al parco della Montagnola. L’uomo è stato arrestato

Schiena appoggiata a un lampione e pantaloni abbassati, un uomo è stato sorpreso a compiere atti osceni verso le 16.30 di ieri sulla scalinata del Pincio che porta al parco della Montagnola di Bologna. Si trattava di un 43enne nato in Pakistan, regolare e finora incensurato, arrestato dalla Polizia per atti osceni. A notarlo è stato un agente fuori servizio, poi sono intervenute le pattuglie del Commissariato Due Torri. Il reato è stato depenalizzato, ma può scattare l’arresto quando il fatto avviene nelle vicinanze di luoghi dove ci sono minori: quando l’uomo è stato visto, dalla scalinata passavano anche famiglie e bambini appena usciti dalla scuola Giaccaglia-Betti (nido e scuola dell’infanzia) che si trova all’interno del parco.


Riproduzione riservata © 2018 TRC