in:

Ha minacciato con un coltello da cucina due operatori dell’Hub di via Mattei: arrestato l’ospite della struttura

Ha minacciato con un coltello da cucina due operatori dell’Hub di via Mattei, a Bologna, e per questo motivo è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di violenza privata. Il protagonista della vicenda è un cittadino gambiano di 19 anni, ospite della struttura che si occupa dell’accoglienza dei migranti. Secondo la ricostruzione della Questura stamattina il ragazzo si è presentato in uno degli uffici all’interno dell’Hub, chiedendo in maniera confusa di poter fare una telefonata. Gli operatori hanno detto al 19enne di attendere, per capire meglio qual’era la sua richiesta e chi dovesse chiamare, ma il ragazzo dopo poco si è spazientito e ha tirato fuori un coltello da cucina con cui li ha minacciati. I due, molto spaventati, sono riusciti a sgattaiolare fuori dall’ufficio e a contattare le forze dell’ordine. Il 19enne, incensurato, di fronte ai poliziotti non ha opposto resistenza ed è stato arrestato. Domani mattina sarà processato per direttissima. Lo riferisce l’Ansa


Riproduzione riservata © 2018 TRC