in:

Va verso la richiesta di archiviazione l’inchiesta della Procura di Bologna sull’incidente in A14 del 6 agosto a Borgo Panigale

Va verso la richiesta di archiviazione l’inchiesta della Procura di Bologna sull’incidente in A14 del 6 agosto a Borgo Panigale, dove un’autocisterna carica di Gpl, tamponando un altro mezzo pesante, provocò un incendio e un’esplosione: due i morti e circa 150 i feriti. Il fascicolo, per disastro e omicidio colposo e lesioni colpose stradali plurime, è ancora in attesa degli ultimi elaborati tecnici da parte della polizia giudiziaria, ma sembra destinato all’archiviazione, presumibilmente indicando come unico indagato il camionista del tamponamento, morto nell’incidente. Nel frattempo sono state risarcite dall’assicurazione 238 persone, delle 615 che hanno subito danni.


Riproduzione riservata © 2018 TRC