in:

Gli studenti di quinta hanno incontrato Filomena Lamberti, salernitana e madre di tre figli, sopravvissuta all’atroce violenza del marito che l’ha sfregiata con l’acido

Al Liceo Copernico l’apertura dell’anno scolastico è stata dedicata al contrasto alla violenza sulle donne grazie all’iniziativa promossa dalla Fortitudo “La violenza non fa mai centro”. Gli studenti di quinta hanno incontrato Filomena Lamberti, salernitana e madre di tre figli, sopravvissuta all’atroce violenza del marito che l’ha sfregiata con l’acido. Filomena, dopo aver raccontato il suo calvario in un libro dal titolo “Un’altra vita. Non è un racconto è il coraggio di testimoniare”, si confronta con i giovani che saranno gli uomini, le donne e le coppie del futuro. Filomena Lamberti sarà anche ospite della Fortitudo come madrina della Supercoppa Old Wild West, in programma il 28 e 29 settembre al PalaDozza. E al Copernico c’erano il presidente della Effe, Christian Pavani e tre giocatori, Guido Rosselli, Giovanni Pini e Matteo Fantinelli per ribadire che lo Sport dice NO alla Violenza. Ma sentiamo le parole di Filomena Lamberti.


Riproduzione riservata © 2018 TRC