in:

E’ probabilmente partito da una lavatrice difettosa l’incendio divampato nella tarda serata di ieri in un appartamento

E’ probabilmente partito da una lavatrice difettosa l’incendio divampato nella tarda serata di ieri in un appartamento al secondo piano di una palazzina in via del Duomo, pieno centro storico a Carpi a pochi passi dalla cattedrale. L’allarme è scattato intorno alle 22,30. A chiamare i vigili del fuoco è stato il titolare del ristorante che si trova al pianto terra dello stabile. Per fortuna il residente, un giovane tunisino è riuscito a mettersi in salvo mentre le fiamme si propagavano dal bagno agli altri vani dell’appartamento. Sul posto in poco tempo sono arrivati tre mezzi dei pompieri, tra cui un’autobotte e un’auto scala. Le fiamme sono state domate tempestivamente evitando così che si propagassero ulteriormente al resto della palazzina che comunque è stata evacuata per precauzione. Nel frattempo il fuoco aveva però seriamente danneggiato non solo l’appartamento ma anche buona parte del tetto dello stabile che però risulta ancora agibile. La zona è stata momentaneamente isolata dalla polizia municipale per permettere le operazioni di spegnimento, seguite da numerosi passanti che in quel momento affollavano il centro di Carpi.


Riproduzione riservata © 2018 TRC