in:

Ha notato un fuoristrada fermo sul ciglio della strada, con il finestrino aperto e all’interno, posato sui sedili posteriori, un fucile

Ha notato un fuoristrada fermo sul ciglio della strada, con il finestrino aperto e all’interno, posato sui sedili posteriori, un fucile calibro 12. Allarmato per l’accaduto ha subito segnalato al 112 di Reggio Emilia la situazione. Sul posto è arrivata una pattuglia. I carabinieri hanno così rinvenuto l’arma all’interno di un auto risultata essere di proprietà di un cacciatore che si era allontanato per far fare una sgambata al cane. Una condotta che contravviene le disposizioni in materia di custodia delle armi circostanza per cui il cacciatore, un 50enne residente in provincia di Parma, è stato denunciato con l’accusa di omessa custodia di armi. Il fucile lasciato incustodito, è stato sequestrato dai carabinieri che al riguardo segnaleranno l’accaduto anche alla Prefettura di Reggio Emilia per l’eventuale adozione di un provvedimento di divieto di armi e munizioni. E’ accaduto l’altra mattina poco dopo le 9 lungo la strada che dalla frazione Ghiardo porta a Bibbiano in località Barco di Bibbiano.


Riproduzione riservata © 2018 TRC