in:

E’ finita con una condanna la vicenda Firem di Formigine, trasferita di notte in gran segreto – destinazione Polonia – e poi fallita

E’ finita con una condanna la vicenda Firem di Formigine, trasferita di notte in gran segreto – destinazione Polonia – e poi fallita ad aprile 2014. Pena di 1 anno e 10 mesi per i fratelli Fabrizio e Simona Pedroni e per Maurizio Malagoli, tutti imputati per bancarotta fraudolenta. Dovranno anche risarcire i danni alle parti civili, tra cui la Fiom/Cgil di Modena e 14 ex dipendenti, rappresentati in aula dal sottoscritto e dall’avvocato Simone Sabattini, ammessi al procedimento in rito abbreviato. Assolta la fidanzata polacca di Fabrizio, anche lei finita tra gli indagati. La difesa ha già annunciato appello.


Riproduzione riservata © 2018 TRC