in:

Ieri a partire dalle 6, la Polizia di Stato ha dato ausilio per eseguire lo sfratto di una famiglia senza minori da una palazzina Acer

Ieri a partire dalle 6, la Polizia di Stato ha dato ausilio per eseguire lo sfratto di una famiglia composta da una mamma di 67 anni e da un figlio di 42 da un appartamento Acer in via Sant’Anna 1, in zona Corticella. C’erano agenti Reparto Mobile e del commissariato Bolognina-Pontevecchio in ausilio all’ufficiale giudiziario, oltre ai vigili del Fuoco, per la presenza di una quindicina di attivisti Asia-Usb che volevano impedire lo sfratto e bloccare il traffico. Il figlio 42enne ha anche minacciato – solo verbalmente – di buttarsi dalla finestra al primo piano. Alla fine però, intorno alle 11, lo sfratto è stato eseguito: si trattava del 26esimo tentativo. Gli attivisti e la famiglia sfrattata si sono quindi mossi in corteo verso Palazzo d’Accursio, per incontrare i servizi sociali del Comune.


Riproduzione riservata © 2018 TRC