in:

Non ci sono limiti alle razzie: a far gola ai ladri questa volta sono state le mele dell’Alma Mater. Denunciati tre giovani

Non ci sono limiti alle razzie: a far gola ai ladri questa volta sono state le mele dell’Alma Mater. I Carabinieri di Granarolo Emilia hanno denunciato tre giovani per furto aggravato in concorso. È successo l’altra notte, quando una pattuglia dei impegnata nei controlli del territorio si è accorta che nei pressi di un terreno demaniale di via Cadriano e in uso alla Facoltà di Agraria di Bologna, c’era una macchina sospetta. All’interno del veicolo, fermo e chiuso a chiave, ma con il motore ancora caldo, c’erano alcune buste di prodotti ortofrutticoli. L’immediata ispezione dei luoghi ha consentito di individuare tre giovani italiani sporchi di fango, un 24enne e due 20enni, tutti incensurati, mentre si accingevano ad uscire dall’area in questione, dopo aver occultato nelle vicinanze altro borsone contenente circa 30 chili di prodotti, tutti restituiti agli aventi diritto.


Riproduzione riservata © 2018 TRC