in:

Dalle insegne pubblicitarie agli oggetti di arredamento che riportavano i segni distintivi di note case automobilistiche, come Ferrari, Maserati o Lamborghini

Dalle insegne pubblicitarie agli oggetti di arredamento che riportavano i segni distintivi di note case automobilistiche, come Ferrari, Maserati o Lamborghini, e altri marchi registrati come Adidas, Vespa, VR46 o Harley Davidson. Circa 15mila prodotti contraffatti, che avrebbero fruttato un illecito profitto per oltre 50mila euro, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Bologna durante la ‘Mostra scambio Crame 2018’ che si è svolta nel fine settimana all’Autodromo di Imola.
I finanzieri imolesi, nel corso dell’attività mirata alla repressione delle violazioni in materia di tutela dei marchi, oltre a sequestrare i prodotti inclusi oggetti in ceramica e adesivi resinati, hanno anche denunciato due persone, un italiano e uno di nazionalità ceca, per reati inerenti alla contraffazione


Riproduzione riservata © 2018 TRC