in:

Pauroso incendio a Pescarola di Prignano: in fiamme una delle più grandi aziende agricole dell’area. Bruciati stalla e fienili. Vigili del fuoco impegnati per ore: tre sono rimasti leggermente intossicati.

Un vasto incendio è scoppiato alle 14.30 circa a Prignano, in località Pescarola, presso l’azienda agricola Bedini Giuseppe, una delle più note in zona. Il fienile e la stalla sono andati a fuoco – pare – in seguito a uno scoppio e le fiamme sono divampate tutto il pomeriggio. L’immediato intervento degli allevatori della fattoria, dei vicini e dei residenti della frazione ha evitato un bilancio più grave. Sono state messe in salvo le prime mucche e qualche mezzo agricolo, mentre alcuni trattori sono rimasti tra le fiamme. Poi sono intervenuti i vigili del fuoco per concludere le operazioni di salvataggio degli animali e cominciare quelle di spegnimento dell’incendio. I pompieri sono stati aiutati anche da diversi allevatori che coi loro trattori hanno portato acqua tutto il pomeriggio facendo avanti e indietro tra l’incendio e un vicino laghetto. Durante le operazioni di salvataggio degli animali (tre quelli deceduti, gli altri tutti in salvo) tre vigili del fuoco sono rimasti leggermente intossicati dal fumo e sono stati soccorsi dall’ambulanza. Fortunatamente niente di grave e i tre uomini hanno potuto riprendere i lavori di spegnimento dell’incendio.
La colonna di fumo nero che si è alzata per diverse decine di metri era ben visibile nelle prime ore appena imboccata da Modena la tangenziale per Sassuolo. Tanti i curiosi che dalla vicina Varana, frazione di Serramazzoni dove era in corso la sagra, si sono recati sul posto appena avvistata la colonna di fumo da oltre la collina.
Le cause dell’incendio sono da accertare. Sul posto i carabinieri di Prignano.


Riproduzione riservata © 2018 TRC