in:

E’ accaduto all’autostazione di Bologna. Vittima della furia di una signora nigeriana è stato l’inserviente filippino

Una donna nigeriana di 53 anni è stata denunciata per percosse dalla Polizia dopo aver aggredito e buttato a terra un addetto alle pulizie che all’Autostazione di Bologna le ha spostato la borsa. Quando l’inserviente, un filippino di 57 anni, le ha preso il bagaglio lei è andata su tutte le furie e se l’è presa con lui. All’arrivo della Polizia, poi, la donna è apparsa nervosa e agitata, ha continuato ad urlare anche di fronte agli agenti, ai quali ha non fornito i documenti con le sue generalità. E’ stata quindi denunciata anche per questo rifiuto, mentre un controllo ha confermato che il suo permesso era scaduto e risultava inottemperante a un ordine di allontanamento del questore


Riproduzione riservata © 2018 TRC