in:

Ha avuto conseguenze molto pesanti un incidente avvenuto ieri nel primo pomeriggio lungo l’autostrada A13

Ha avuto conseguenze molto pesanti un incidente avvenuto ieri nel primo pomeriggio lungo l’autostrada A13 Bologna-Padova. All’altezza del chilometro 6, nel territorio di Castelmaggiore, a poca distanza da Bologna, un autoarticolato è uscito autonomamente di strada, per cause ancora da accertare, è andato a sbattere contro un cavalcavia e l’abitacolo si è incastrato tra i piloni. Il rimorchio invece si è inframezzato sulla carreggiata, ostruendola. Un impatto molto violento, nel quale ha perso la vita l’autista del mezzo pesante, un 57enne nato e residente in provincia di Bergamo, che lavorava per una ditta di autotrasporto della città lombarda, verso cui stava tornando dopo aver caricato l’autoarticolato a Funo. Al momento dell’impatto stava trasportando sostanze chimiche, che hanno richiesto l’immediata messa in sicurezza della zona da parte dei Vigili del Fuoco, intervenuti sul posto assieme alla Sottosezione di altedo della Polizia Stradale. Per agevolare le operazioni e i soccorsi dei sanitari del 118, ed evitare che si propagassero sostanze nocive è stato deciso di chiudere, in ametrabi i sensi di marcia, l’autostrada nel tratto compreso tra i caselli di Ferrara sud e Bologna Arcoveggio si è resa necessaria la chiusura del tratto verso Bologna, e tra Bologna Arcoveggio e Bologna Interporto in carreggiata nord, con pesanti ripecussioni sul traffico anche in tangenziale a Bologna. L’impatto potrebbe aver danneggiato anche il cavalcavia contro cui il mezzo pesante si è schiantato, rendendolo pericolante. Il ponte è stato chiuso per precauzione dalla Polizia municipale Reno-Galliera, che ha ritenuto necessario evacuare anche due case limitrofe. Al termine delle operazioni dei Vigili del Fuoco, e della rimozione dell’autoarticolato da parte della ditta Grossi, il personale tecnico di Autostrade per l’Italia procederà alle verifiche del caso per valutare se ci sono le condizioni per la sua riapertura. Si concluderà così una giornata che si era apeerta poco dopo le 10 con un altro incidente, semtpre lungo l’a13: al chilometro 27, all’altezza di Poggio Renatico, un autocarro ha preso fuoco causando code lunghe fino a 4 chilometri e la chiusura provvvisoria di una corsia di marcia. All’interno due cittadini albanesi di 50 e 23 anni che sono riusciti a salvarsi. Sul posto, anche in quel caso, Polizia Stradale, 118 e Vigili del Fuoco


Riproduzione riservata © 2018 TRC