in:

Sono 110 gli indagati mentre è in corso il sequestro preventivo di beni e società per 234 milioni

Dall’alba i militari della Guardia di Finanza di Bologna e Reggio Emilia, coordinati dalla Procura reggiana, stanno eseguendo perquisizioni in tutta Italia nei confronti degli appartenenti ad un presunto sodalizio criminale accusato, a vario titolo, di reati fiscali e fallimentari, riciclaggio, truffa ai danni dello Stato. Sono 110 gli indagati mentre è in corso il sequestro preventivo di beni e società per 234 milioni. Tra le persone coinvolte, imprenditori, professionisti e prestanome. Le indagini sono state condotte su più fronti dai militari del nucleo di polizia economico-finanziaria di Reggio Emilia e di Bologna e si sono sviluppate, dall’inizio, in distinti contesti investigativi: hanno consentito di individuare e ricostruire, spiega la Gdf, una complessa struttura criminale che secondo le indagini ha operato facendo ricorso ad un numero consistente di società con sede nel centro-nord Italia.
Sono coinvolti anche imprenditori e commercialisti modenesi nella maxi inchiesta della Guardia di Finanza di Bologna e Reggio Emilia. 110 gli indagati e il sequestro preventivo di beni e società per 234 milioni. E’ l’operazione Evasion Bluffing, coordinata dalla Procura di Reggio. Alla testa di tutto ancora una volta il 49enne Maurizio Foroni, grande evasore, già al centro di inchieste modenesi. Già stato arrestato nel 2015, pochi mesi fa, grazie al codice antimafia, era arrivato un sequestro di beni pari a 15 milioni di euro. Al fisco risultava nullatenente, ma il suo patrimonio era immenso. Auto di lusso, villa in Toscana, pellicce, orologi, palestra in casa, e più di 100mila euro in contanti nascosti dietro una libreria a muro che scorreva su binari elettrici. In questa seconda inchiesta gli investigatori hanno individuato e ricostruito una complessa struttura criminale, che ha operato facendo ricorso a un numero consistente di società con sede a Modena e nel Centro-Nord Italia. I finanzieri hanno eseguito una serie di perquisizioni contestando reati di natura fiscale e fallimentare, riciclaggio, truffa ai danni dello Stato.

 


Riproduzione riservata © 2018 TRC