in:

Una bella storia. un carabiniere di Modena durante un intervento per un furto in un supermercato si è reso protagonista di un gesto inaspettato.

Prima di tutto il rispetto, non importa chi sia, da dove venga, cosa abbia fatto, ma il valore umano viene prima di tutto. E’ questo che viene insegnato agli allievi carabinieri insieme alla repressione del crimine, ed è questo che ha messo in pratica un militare in forza a Modena chiamato dai cassieri di un supermercato nei pressi della stazione che avevano sorpreso un ladro Il classico furtarello, alcuni generi alimentari e due confezioni di crema che gli servivano, ha raccontato poi, per guarire le ferite ai piedi dopo tanti chilometri percorsi senza scarpe. E così’ un senzatetto veneto di 55 anni, probabilmente di passaggio a Modena, si è beccato una bella denuncia per furto ma la vicenda ha preso una piega inaspettata perchè il carabiniere mosso a compassione lo ha si denunciato applicando correttamente la legge ma si è reso protagonista senza clamore di un gesto semplice ma immensamente umano, ha comprato al clochard un paio di sandali assicurandosi poi che non lasciasse la caserma scalzo. Lo scontrino era allegato al rapporto della denuncia che il carabiniere ha regolarmente consegnato al comando. Un piccolo pezzo di carta per pochi euro che vale però molto, molto di più.


Riproduzione riservata © 2018 TRC