in:

Si parla di disastro colposo. E intanto il tratto adiacente a quello crollato ha riaperto al traffico

Intanto il tratto parzialmente crollato in seguito all’esplosione è oggetto di rilievi da parte della polizia scientifica per accertare l’accaduto: si parla di disastro colposo, mentre sono continuate senza riscontri le ricerche di una presunta seconda vittima oltre ad Andrea Azzolin, il 42enne conducente dell’autocisterna che ha scatenato l’incidente. E intanto il tratto adiacente a quello crollato ha riaperto al traffico.


Riproduzione riservata © 2018 TRC