in:

La polizia ha intercettato uno dei due malviventi in Via Firenze, un bolognese di origine serba di appena 17 anni.

Sono stati svegliati nel cuore della notte dalle sirene della Polizia, i residenti del Quartiere Savena, tra via Savigno, Via Bezzecca e Via Cavazzoni e hanno assistito a una vera e propria caccia all’uomo che si è protratta per ore. Tutto è cominciato attorno alle 2 quando due giovani in macchina in Via Savigno hanno notato due persone che stavano cercando di rubare un motorino. Dopo aver telefonato alla Polizia uno è sceso per rientrare in casa infilandosi nel portone di Via Savigno 1, ma è stato notato dai ladri che hanno cercato di sfondare il portone con un calcio mandando in frantumi la vetrata colpita anche con un grosso sasso. Uno dei due ladri è rimasto ferito a una gamba dai vetri e ha iniziato la sua fuga lasciando tracce di sangue ovunque. La polizia ha intercettato uno dei due malviventi in Via Firenze, un bolognese di origine serba di appena 17 anni. L’altro un marocchino di 19 anni è stato preso in Via Cavazzoni. dopo un lungo inseguimento nelle vie circostanti durato fino alle 6 del mattino. Entrambi sono stati denunciati per furto aggravato.


Riproduzione riservata © 2018 TRC