in:

Un’escursionista modenese di 51 anni è stata salvata ieri nel tardo pomeriggio dai tecnici del soccorso alpino

Un’escursionista modenese di 51 anni è stata salvata ieri nel tardo pomeriggio dai tecnici del soccorso alpino dopo che si era ferita a una caviglia alla Pietra di Bismantova, nel reggiano. La donna, residente a Sassuolo, si trovava in compagnia di un’amica che ha chiamato i soccrorsi. Le due donne, infatti, dopo aver risalito la parte bassa della Ferrata degli Alpini hanno smarrito il percorso attrezzato trovandosi su un sentiero che costeggia una vecchia frana. Qui la 51enne ha perso l’equilibrio su alcuni sassi instabili, procurandosi un forte trauma alla caviglia. La donna, dopo essere stata stabilizzata e imbarellata, è stata calata dai tecnici del Soccorso Alpino fino alla strada dove si trovava l’ambulanza che l’ha trasportata in Ospedale. Sul posto anche i Vigili del Fuoco.


Riproduzione riservata © 2018 TRC