in:

Il vento e la pioggia hanno sradicato un grosso albero in Via Masserenti che si abbattuto sul chiosco della gelateria Ottagono, il titolare era dentro e si è salvato perché si è sdraiato a terra

E’ stato il rumore del legno che si stava spezzando sotto la furia dell’acqua e del vento a salvargli la vita. Dino Testoni, titolare della gelateria Ottagono, guarda ancora incredulo le lamiere del suo chiosco tra via Massarenti e Via Rimesse, accartocciate sotto il peso del grosso albero sradicato da terra dal nubifragio che si è abbattuto su Bologna intorno alle 19. Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno transennato l’area e lavorato a lungo per metterla in sicurezza. L’albero, nel crollo, ha tranciato un cavo dell’alta tensione. Il titolare non si dà pace, l’anno scorso erano caduti due pioppi e in passato aveva chiesto al Comune che quell’albero, quello che si è abbattuto sul chiosco, fosse almeno potato.


Riproduzione riservata © 2018 TRC