in:

Oltre un etto di hascisc, nascosto nella camera da letto della figlia, dentro a un peluche

Oltre un etto di hascisc, nascosto nella camera da letto della figlia, dentro a un peluche sistemato tra altri giocattoli: l’hanno trovato i carabinieri della Compagnia di Copparo (Ferrara) durante una perquisizione a Cavarzere (Venezia) che ha portato all’arresto di un marocchino di 31 anni, C.B., per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio. A Porto Viro (Rovigo) un connazionale di 34 anni è stato invece denunciato. Nella casa sono stati trovati anche 4.000 euro in contanti, materiale da confezionamento e due bilancini di precisione. Nella casa del secondo uomo, un grammo di hascisc e uno di marjuana, nascosti nella credenza della cucina. Tutto il materiale è stato sequestrato. Lo riferisce l’Ansa.


Riproduzione riservata © 2018 TRC